Segnalazione: Non guardate la luna, idioti, guardate il dito

Non vedo l’ora di leggere il nuovo libro di Dani Fiorenza!

Avevamo conosciuto l’autore un po’ di tempo addietro grazie al suo Tutto quello che mi succede è colpa mia.

Il suo stile unico e le sue realtà irreali stupiscono sempre, soprattutto per quanto l’irrealtà tendi alla realtà…

TRAMA

Una raccolta di racconti composta da quaranta storie brevi, dallo stile grottesco/surreale:

la distruzione dell’Occidente causata da un pirata della strada, un uomo che cerca di fare ritorno nel grembo materno perché stanco della vita, degli abitanti di un quartiere che si uccidono buttandosi dal tetto di un palazzo per aiutare un ispettore a risolvere un caso di suicidio, Dio che scopre il piacere di essere cattivo e far soffrire la gente, degli operai che applaudono ininterrottamente per diversi giorni un’orchestra sinfonica per farsi belli con i loro superiori, un giovane innamorato che si fa (letteralmente) a pezzi per amore, una famiglia che per sopravvivere lavora come famiglia crash test per una casa automobilistica, un cane che viene eletto sindaco e porta la città allo sfascio, due adolescenti che si baciano teneramente mentre il mondo sta per finire, un fattorino che affitta per brevi periodi la propria famiglia per arrotondare, una speciale banda di ladri che deruba le persone delle proprie vite e altre storie.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...