Viaggio all’inferno

Buondì cari!

Oggi vi segnalo il nuovo libro di Diego Romeo, autore della trilogia Lande percorse.

TRAMA

Un prezioso materiale bellico viene trafugato da mercenari professionisti, assoldati dal trafficante di diamanti belga, Van Dyck. Egli vive nascosto in una villa-bunker in Sierra Leone.

Van Dyck è tanto spietato quanto paranoico e le agenzie di intelligence europee non sono mai riuscite a catturarlo. Ma, questa volta, preoccupate che il trafficante possa espandere il suo mercato anche alle armi di distruzione di massa, le agenzie decidono di attuare un ultimo piano disperato.

Un oscuro agente segreto belga, noto come “P”, fa leva sull’unico punto debole di Van Dyck: il suo smisurato narcisismo. Così, ordina al suo collaboratore inglese White di costringere, sequestrando la sua famiglia, l’autore di romanzi successo, Dario, a recarsi fino in Sierra Leone fra guerra civile, bambini soldato, miniere di diamanti ed ebola, con la scusa di scrivere un bestseller sulla vita del trafficante. Tutto per convincere Van Dyck a viaggiare in Europa, dove sarà possibile arrestarlo.

Il trafficante cede alle lusinghe della fama e parte. Il suo volo è segretissimo, ma Dario riesce a comunicare la data e la destinazione all’intelligence. Van Dyck, paranoico fino alla fine, assolda come scorta la squadra di mercenari e cambia in corsa l’itinerario di volo. Dario si affida allora a Encanta, una misteriosa killer che lavora per Van Dyck, ma che vuole aiutare lo scrittore.

Arrivati a Roma, la squadra del trafficante inizia uno scontro a fuoco con la polizia. Cornelius, braccio destro di Van Dyck, uccide Dario, ritenendolo responsabile dell’agguato. Nella sparatoria, la squadra di mercenari muore, mentre Van Dyck e Cornelius si salvano. White procede all’arresto dei due però Encanta, con un fucile di precisione, uccide Cornelius e fugge.

Nell’obitorio, White ordina al medico legale di rianimare i mercenari. Egli aveva infatti costretto la squadra a lavorare per l’intelligence (promettendo identità false), dandole munizioni sperimentali per stordire i bersagli. Così, anche Dario viene rianimato e vola a Bruxelles per riabbracciare la sua famiglia. In un ultimo colpo di scena, si scopre che “P” è imparentato con Dario.

Il libro si ispira ad una storia realmente accaduta!

Seguirà a breve una recensione, quindi occhio agli articoli in uscita.

Per acquistarlo clicca qui → Viaggio all’inferno