Terapia di coppia per amanti

Diego De Silva ci porta nel mondo di Modesto Fracasso (sì, proprio nome e cognome) e Viviana, amanti da tre anni.

Questa loro relazione clandestina, nata nella spensieratezza e allegria, sta per trasformarsi, e in cosa lo dovranno scoprire quest’uomo e questa donna, combattuti a causa dei sentimenti che provano l’uno per l’altra, e del senso del dovere nei confronti dei rispettivi coniugi.

La storia è narrata da entrambi i punti di vista che si alternano di capitolo in capitolo, mostrandoci i due lati della medaglia.

Viviana appare come una donna abbastanza determinata e decisa ad ottenere quello che vuole, anche se i dubbi la fanno traballare non demorde dal suo obiettivo.

Modesto, musicista per professione, è più un tipo scherzoso che affronta la vita evitando le grandi scelte e schivando i pericoli più insidiosi.

Purtroppo, però, come afferma Modesto stesso,

“C’è un momento, diciamo intorno al primo anniversario di una relazione clandestina, in cui pieghi la testa di lato, stringi gli occhi come cercassi qualcosa di minuscolo che si muove nell’aria, e vedi in filigrana il casino in cui ti trovi. Questo è amore, ti dici senza mezzi termini, altro che chiacchiere”.

La loro storia, infatti, entra in crisi quando Viviana si rende conto di volere di più, di definirsi come coppia con il suo amante. E vuole ancora una cosa: che sia lui a capire senza che lei glielo dica (un classico di noi donne da paura!).

La soluzione appare chiara! Terapia di coppia!

Perché in fondo anche se non sono sposati, due amanti sono sempre una coppia!

Una storia d’amore che riflette sull’amore stesso e le diverse forme in cui si manifesta.

Cosa mi è piaciuto

Lo stile e l’umorismo di De Silva sono divertenti ed emozionanti, capaci di descrivere ogni situazione dalla prospettiva più spiritosa e piacevole.

Non si può non amare i drammi e le situazioni in cui i due amanti si coinvolgono.

L’autore riesce a descrivere circostanze reali dal punto di vista più leggero possibile, come ad esempio quando Viviana chiama Modesto nel cuore della notte, svegliandone l’intera famiglia, o quando il loro terapista finisce per essere in cura da Modesto!

E il bello è che queste scene potrebbero accadere davvero, a chiunque, e chissà quante volte sono accadute già!

Mi ha fatto impazzire anche il padre di Modesto (l’uomo responsabile del suo insolito nome).

Un personaggio ineguagliabile!

Vi lascio con una frase che mi ha fatto sorridere:

“Se fosse vero amore non mi chiederesti di sposarti.

Gianlorenzo Spedicato”

Autore: Diego De Silva

Editore: Einaudi

Pagine: 273 p.

Se ti è piaciuto l’articolo e vuoi leggere il libro, puoi acquistarlo anche da qui!

⇓⇓⇓

Terapia di coppia per amanti (I coralli)

9 thoughts on “Terapia di coppia per amanti

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: