ABC

ABC si presenta subito come un fumetto delicato e profondo.

Aprendo le pagine e sfogliandolo, mi ha subito dato l’idea di una storia sfumata tra la realtà e l’irrealtà.

Laura, una giovane diciannovenne, dopo la morte della nonna ha deciso di abbandonare gli studi e lavorare come postina nel suo paesino.

Luogo unico, più che raro.

“Ci sono tre categorie di persone, le A, le B e le C.

Le A non sanno niente della C.

Le C niente delle A.

Le B sanno mezze cose delle A e mezze delle C.”

Le A sono i vivi. Le C i defunti. Le B sono coloro che ancora per poco vivranno. Insomma i malati gravi.

“In ogni caso, a qualsiasi categoria capiti di appartenere… la tua visione delle cose sarà sempre parziale.”

AUS_07

La verità che i B possono fungere da tramite tra i vivi e i morti. Infatti, Laura riuscirà anche a parlare con la nonna morta grazie ad Erika. ↑

Quello di Laura è, però, più che un dialogo con i morti, un confronto con se stessa, necessario per riparare in animo suo ad un furto subito dalla nonna da parte del suo fidanzato, che lei ha coperto per tanto tempo.

Ma un B è anche Luca, proprio il suo fidanzato, malato da qualche tempo. E che lei alla fine perderà.

Una riflessione costante e sottile su cosa la morte sia.

Bellissima ed emblematica l’esclamazione della nonna a tal proposito quando Laura le chiede perché si muore:

“…non lo so. Sono anche nata una volta. Ma cosa fosse la vita non l’ho mai saputo.”

Cosa mi è piaciuto

Dire tutto è esagerato? E va bé!

Soprattutto la figura dell’anziano professore del paesino.

Lui e Laura hanno la loro tradizione: inventano storie l’uno per l’altra. E spesso sono macabre e tristi. Riflettono l’aspetto malinconico del fumetto!

I tratti di Ausonia ti trasportano in mondo soffice, in cui tutto ciò che si vede e si legge è sempre più profondo dell’apparenza.

I disegni puliti e chiari spingono il lettore non solo a guardarli, ma piuttosto a cogliere la storia non narrata apertamente, quella che si cela nel cuore stesso del fumetto.

Questo fumetto mi ha fatto ripensare alle parole di mia madre, che un giorno, parlando della mia bisnonna, mi ha raccontato che lei fosse convinta, poco tempo prima di morire, di vedere delle persone che l’andavano a trovare.

Infondo, come potremmo negarlo o accettarlo per vero?  

Per questa eccezionale lettura ringrazio Lorenzo, che mi propone sempre fumetti capaci di incantarmi!

Autore: Ausonia

Editore: Coconino Press

Pagine: 250 p.

Se ti è piaciuto l’articolo e vuoi leggere il fumetto, puoi acquistarlo direttamente da qui!

⇓⇓⇓

ABC

Oppure ordinarlo alla mia fumetteria di fiducia (garantisco sono in gamba ♥), dal canale ebay o contattandoli direttamente su fb!

⇓⇓⇓                                               ⇓⇓⇓

Ebay                                             Facebook

 

 

13 thoughts on “ABC

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: